Revoca Autoesclusione AAMS

Come togliere autoesclusione AAMS

La revoca autoesclusione AAMS è un’operazione che può essere eseguita dopo aver trascorso un periodo di tempo lontano dal gioco d’azzardo online. L’autolimitazione ADM viene attuata dal giocatore stesso per bloccare il proprio accesso ai servizi di gambling. La successiva procedura di sblocco viene gestita sempre dall’Agenzia Dogane e Monopoli, ma può essere attuata dal giocatore in autonomia.

In questo articolo andremo ad approfondire questo tema, così da offrire una comprensione chiara dello strumento. Il nostro obiettivo è fornire informazioni cruciali per chi desidera riottenere il libero accesso ai giochi. Pertanto, nell’approfondimento potrai trovare anche una guida passo passo su come togliere autoesclusione.

Il ruolo dell’Autoesclusione nelle politiche di gioco responsabile

L’autoesclusione ADM è uno strumento regolamentato dall’Agenzia Dogane e Monopoli. Esso è volto a promuovere il gioco responsabile e contrastare la ludopatia, una condizione legata alla dipendenza dal gioco d’azzardo. In quest’ottica, il ruolo dell’auto-limitazione è significativo, in quanto offre alle persone un mezzo di prevenzione dal gioco patologico, offrendo un controllo diretto sulle proprie abitudini di svago.

Cosa comporta l’Autolimitazione?

Il processo di autoesclusione comporta l’iscrizione al Registro Ufficiale Autoesclusi (RUA) e ha un carattere trasversale, in quanto si applica in modo generalizzato a tutti gli operatori autorizzati di gioco online. Questi ultimi sono tenuti a rispettare le richieste di blocco degli utenti.

L’inserimento nel registro autoesclusione può essere temporaneo per 30, 60 o 90 giorni, oppure permanente. Nel primo caso, allo scadere del periodo prefissato il limite decade automaticamente. Diversamente, l’autoesclusione a tempo indeterminato potrà essere cancellata solo dopo minimo sei mesi di stop.

Durante questo periodo, il giocatore non può attivare nuovi conti di gioco, scommettere alcuna somma di denaro su casinò online e siti di betting sportivo e usufruire di bonus. Egli è autorizzato, invece, a prelevare eventuali vincite maturate in precedenza e chiudere un conto già esistente.

Perché richiedere la cancellazione dell’Autoesclusione ADM

Riconoscere la necessità di allontanarsi dal gioco d’azzardo è un passo importante per mantenere un rapporto sano con questo tipo di svago. In una fase successiva è possibile togliere l’autoesclusione se la persona sente di aver riacquistato un buon livello di controllo sul comportamento di gioco.

Potrebbe essere cambiata la sua situazione personale, in termini di gestione finanziaria o di benessere mentale, e quindi considerarsi pronto a ripartire. Un’altra circostanza piuttosto frequente è quella dell’autoesclusione per errore, avviata senza averne compreso realmente le condizioni.

Qualunque sia la circostanza, prima di rimuovere autoesclusione AAMS è opportuno prendersi il giusto tempo per considerare le motivazioni iniziali e gli effetti legati alla ripresa del gioco.

Step per rimuovere autoesclusione

Quando si è pronti a riprendere il gioco d’azzardo, è possibile annullare autoesclusione trasversale sulle piattaforme online. L’autoesclusione temporanea decade automaticamente dopo il periodo stabilito, se invece vuoi sapere come togliere l’autoesclusione in autonomia segui i prossimi passaggi.

Tempo Richiesto: 10 Minuti
Strumenti Necessari: Mobile
Requisiti Extra: Documenti
PASSO 1

Accedi al sito ufficiale ADM

Verifica Saldo

La prima cosa da fare per poter annullare autoesclusione è quella di accedere alla piattaforma online ufficiale dell’Agenzia Dogane e Monopoli. All’interno del portale andrà eseguita una procedura molto semplice per sbloccare l’accesso ai casinò online.

PASSO 2

Collegati all’account tramite SPID

Richiesta Prelievo

Se sei in possesso del tuo codice identificativo SPID puoi collegarti utilizzando le tue credenziali. Sul portale ADM clicca su “Accedi all’area riservata” poi clicca su “Entra con SPID”. Dall’elenco scegli il tuo operatore e inserisci i dati di accesso.

PASSO 3

Richiedi la cancellazione del blocco AAMS

Seleziona

Dopo aver eseguito l’accesso seleziona la voce “Revoca dell’autoesclusione”. Compila il modulo digitale inserendo alcuni dati anagrafici e il periodo di blocco. Dovrai anche indicare le motivazioni per cui stai effettuando la richiesta di revoca e confermare di essere informato sulle conseguenze.

PASSO 4

Alternativa di accesso senza SPID

Verifica Account

Se non hai lo SPID puoi comunque revocare autoesclusione AAMS. In questo caso, dovrai inviare all’operatore presso cui hai un conto di gioco attivo una richiesta revoca autoesclusione. É necessario allegare nome, cognome, codice fiscale e la copia del documento d'identità valido.

PASSO 5

Attendi il completamento della procedura

Attendi

Una volta inviata la richiesta di annullamento all’ADM o al concessionario, attendi la conferma della revoca autoesclusione. In caso positivo, riceverai una comunicazione ufficiale e la riattivazione dei tuoi conti di gioco su tutte le piattaforme a cui sei iscritto.

L’Autoesclusione non è possibile? Ecco le alternative migliori

Quando togliere autoesclusione non è una soluzione praticabile, l’alternativa migliore è orientarti verso casinò non AAMS e siti scommesse non AAMS che non sono soggetti alla normativa ADM. Così potrai continuare a giocare ai tuoi passatempi preferiti nonostante il blocco.

1
Bankonbet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €150
  • Bookmaker Extra-AAMS
  • Accesso da Mobile Agevole
  • Sistema Premi Fedeltà
2
Rabona Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €150
  • Assenza di Licenza AAMS
  • Ampia Offerta Sportiva
  • Piattaforma User-Friendly
3
1Bet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Ottimo Nuovo Sito per gli Italiani
  • Sistemi di Scommessa Innovativi
  • Statistiche Live Durante gli Eventi
4
Pribet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Certificazione Estera
  • Ritiri Veloci
  • Quotazioni Vantaggiose
5
AmunRa Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €150
  • Bookmaker Non AAMS
  • Eventi Esclusivi per Scommettere
  • Piattaforma Mobile Veloce
6
FreshBet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Sito Senza Licenza ADM
  • Bonus Sport Senza Deposito
  • Supporto Clienti 24 Ore
7
20Bet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Bookmaker Non Italiano
  • Bonus Sport Gratis
  • Offerta Sportiva Diversificata
8
Posido Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a 150€
  • Nuovo Sito non AAMS
  • Ottimo per Scommesse
  • +1000 Slot Machine
9
Slotimo Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Sito Scommesse No ADM
  • Garanzia di Miglior Quota
  • Sicurezza per gli Italiani
10
Olympusbet Bookmaker
Welcome Bonus 100% Fino a €100
  • Senza Restrizioni ADM
  • Diverse Opzioni di Versamento
  • Sicurezza dati Garantita

Risorse utili per informarti sull’Autolimitazione ADM*

Per chi desidera approfondire ulteriormente il tema, abbiamo selezionato una serie di articoli affidabili. Queste risorse informative offrono prospettive aggiuntive su come annullare l’autoesclusione, offrendo altre conoscenze utili su implicazioni pratiche e strategiche.

Domande Frequenti

Che cos’è autoesclusione AAMS?

L’autoesclusione è un meccanismo istituito dall’agenzia governativa italiana ADM come forma di prevenzione della ludopatia. Iscrivendosi al Registro Ufficiale Autoesclusi, il giocatore stabilisce un’autolimitazione trasversale delle sue attività di gioco d’azzardo. Come conseguenza del blocco, l’utente non può creare nuovi conti di gioco sui casinò online e scommettere denaro.

Quanto dura il blocco ADM?

Il limite può avere una durata predeterminata a 30, 60 o 90 giorni oppure una tempistica indeterminata. Quando viene stabilito in modo specifico il periodo di autoesclusione dal gioco d’azzardo, è necessario attendere la data prestabilita. Mentre, nel caso del blocco indeterminato la revoca può essere richiesta dopo sei mesi.

Come togliere autoesclusione?

L’ADM revoca autoesclusione in seguito alla richiesta inviata dal giocatore. Per procedere all’annullamento è necessario collegarsi al portale ufficiale dell’Agenzia e compilare il form online. In alternativa, si può inviare la domanda anche a uno degli operatori autorizzati presso cui il giocatore possiede un conto di gioco registrato.

È possibile aggirare l’autoesclusione ADM?

Tra le strategie per aggirare l’ostacolo dell’autoesclusione vi è l’iscrizione al casinò con i dati di un’altra persona informata che ne fornisca il consenso, come ad esempio il partner. Un’altra via è quella di collegarsi al sito di gambling con un VPN il quale impedisce il riconoscimento del proprio indirizzo IP.

Anche siti stranieri sono soggetti all’autoesclusione?

Le piattaforme non AAMS solitamente offrono strumenti e supporto per il gioco responsabile. Tuttavia, non è prevista la procedura di autoesclusione sui siti casino stranieri e siti bookmakers stranieri. Pertanto questi rappresentano l’alternativa migliore per quei giocatori che non riescono o non desiderano cancellarsi dal Registro Autoesclusi ufficiale ADM.

È sicuro cancellare l’autoesclusione dai siti ADM?

La procedura di revoca è stabilita formalmente dall’ente governativo, pertanto se eseguita secondo i termini previsti dalla normativa, è completamente sicura. Tuttavia, è consigliabile effettuare la domanda di cancellazione solo dopo un’attenta riflessione sulla propria condizione personale. Valutare i rischi e le conseguenze di riprendere a giocare risulta quindi prioritario.

Quali documenti sono richiesti per la cancellazione del blocco?

Effettuando la richiesta per annullare autoesclusione AAMS dal portale online non è richiesto l’invio di documenti particolari, in quanto l’accesso alla piattaforma è collegato all’identificativo SPID. Al contrario, quando la richiesta viene inviata tramite il concessionario, bisogna inviare una copia del codice fiscale e del documento d’identità in corso di validità.

In quanto tempo viene riattivato il conto?

Per quanto riguarda la revoca autoesclusione AAMS tempi di attesa non sono ben definiti. L’esame della domanda può richiedere una tempistica variabile da 30 giorni a 6 mesi. Al momento della conferma da parte dell’ente o dell’operatore, tutti i conti di gioco registrati sulle varie piattaforme online saranno riattivati e fruibili.

La mia richiesta può essere rifiutata?

La domanda di annullamento può essere rifiutata nel caso in cui non vengano soddisfatti i requisiti imposti dalla normativa, ad esempio per problemi di verifica dell’identità. La commissione di valutazione può considerare inefficaci le motivazioni fornite dal giocatore oppure ritenere troppo elevato il rischio di ricadere nella dipendenza.

Come gestire il gioco in modo responsabile?

Prima di arrivare al blocco ufficiale, è possibile integrare delle buone pratiche per gestire lo svago in modo equilibrato. Ad esempio, impostare dei limiti di tempo da dedicare al gioco e tetti massimi di fondi da investire. Se ti rendi conto di avere dei problemi rivolgiti subito alle associazioni dedicate per ricevere supporto.